fbpx

IL POTERE DELL’APPREZZAMENTO

[ estratto dal manuale didattico (pg 152 di 324) del corso © NSL Coaching di rf.coach – approvato da International Coach Federation ] “ Apprezzamento è convincere le persone a far le cose bene” L’apprezzamento è un potente modo per aiutare le persone ad andare oltre, a fare un passo avanti, ad espandere il proprio potenziale. E’ un atteggiamento che crea

IL POTERE DELL’APPREZZAMENTO2021-06-05T06:13:53+00:00

CEO poco abili nel gestire il personale

CEO poco abili nel gestire il personale Capacità di ascolto, valorizzazione dei talenti e comunicazione con i dipendenti: ecco i punti deboli di un CEO secondo uno studio recente. Gestire al meglio il personale non rappresenta una dote comune ai CEO, poco abili nel creare ottimi rapporti con i propri dipendenti: lo afferma uno studio condotto dalla Graduate School of Business di

CEO poco abili nel gestire il personale2021-06-07T21:23:52+00:00

Life coaching in pillole: il potere della vulnerabilità

Nel life coaching, soprattutto quando affronto le situazioni più drammatiche della vita, un passaggio chiave del coachee è accettare i propri limiti. Oserei dire: “voler bene ai propri limiti”, come fossero persone indifese e vulnerabili, che hanno bisogno di cura. Il mental coaching è un pericoloso mezzo di manipolazione,  quando inneggia al risultato a tutti i costi, al successo individuale, alle manie

Life coaching in pillole: il potere della vulnerabilità2021-06-07T21:25:12+00:00

Scopri perchè i dipendenti dicono no al Team Working

Per i recruiters saper lavorare in gruppo è fondamentale, ma i dipendenti odiano il Team Working: ecco l’esito di una ricerca USA. Il lavoro di squadra è alla base della realizzazione della maggior parte dei progetti aziendali. Con la supervisione del project manager, ciascun collaboratore svolge un compito essenziale al conseguimento dell'obiettivo rapportandosi, tuttavia, con i colleghi di lavoro. Sebbene i benefici

Scopri perchè i dipendenti dicono no al Team Working2021-06-07T21:26:21+00:00

Attenzione a quando assumi un dipendente

Ecco i quattro fattori che ogni responsabile dovrebbe considerare prima di assumere il primo dipendente della startup. Una guida per dirigenti. Assumere il primo dipendente è un grande passo e può essere una decisione difficile scegliere il candidato ideale: come essere sicuri di non aggiungere una spesa inutile per il vostro business? Ecco quali elementi considerare prima di inglobarne uno. Il vero

Attenzione a quando assumi un dipendente2021-06-04T10:20:13+00:00

Il CEO ideale deve essere social

Secondo l’80% dei dirigenti la CEO sociability influisce positivamente sull’immagine aziendale e sulla produttività dei dipendenti: ecco lo studio. La sociability non deve mai mancare in un CEO, che attraverso la partecipazione ai social media e la condivisione di contenuti è in grado di migliorare la reputazione aziendale. Lo afferma una ricerca promossa da Weber Shandwick, dalla quale si evince come gli

Il CEO ideale deve essere social2021-06-04T10:22:24+00:00

Regole essenziali per selezionare un dipendente

Una guida per manager su come trovare il nuovo dipendente perfetto anche quando non si è in fase di assunzioni Un dirigente dovrebbe attuare un processo d'assunzione costante e mirato alla scoperta di nuovi talenti anche quando non ne ha un urgente bisogno: ecco alcuni consigli su come trovare e reclutare il candidato perfetto per una nuova o futura posizione in azienda.

Regole essenziali per selezionare un dipendente2021-06-04T10:17:42+00:00

Motivare una squadra senza spendere un soldo

Curare l’ambiente di lavoro ma anche premiare il lavoro svolto concedendo incarichi di responsabilità: questi e altri modi per motivare una squadra. Bonus periodici e incentivi in busta paga rappresentano senza dubbio due strategie efficaci per motivare un team e rendere i collaboratori sempre efficienti e produttivi, tuttavia il manager responsabile di un gruppo di lavoro ha a disposizione anche altre soluzioni,

Motivare una squadra senza spendere un soldo2021-04-01T13:06:34+00:00

Sei un manager o un leader ?

Sei un manager o un leader indispensabile in azienda? Ecco come scoprirlo attraverso dei segnali che distinguono i due tipi di dirigenti. Management e leadership, quali le differenze? Esistono diversi fattori utili a comprendere il proprio ruolo in azienda, e in effetti vi sono non poche differenze tra il manager e il leader. Il primo infatti si occupa della gestione dei progetti

Sei un manager o un leader ?2021-04-01T13:15:09+00:00

Attento a quel che dici !!! potresti vederlo realizzato nella tua vita

  You want to be successful. Everyone does. But your actual words might be undermining your chances of success. The things you say in the office, no matter how innocuous they seem to you, might be knocking you down the career ladder and putting the top position you dream about out of reach. Your career is too important to be tanked by

Attento a quel che dici !!! potresti vederlo realizzato nella tua vita2021-06-04T10:23:27+00:00
Torna in cima