Coaching Direzionale – per far evolvere le aziende familiari


Sei un’azienda familiare in difficoltà ?

Affidami un incarico di Coaching Direzionale

.

Premessa
La proprietà della società ALFA , al fine di garantire all’azienda solide prospettive di continuità e di sviluppo,  intende avviare un progetto finalizzato alla  revisione ed alla ridefinizione delle strategie, del modello di business e della struttura organizzativa ed amministrativa della società. A tal fine la proprietà incarica il Dr. Roberto Ferrario in qualità di  Coach Direzionale.

Tipo di collaborazione 
Incarico di Coaching Direzionale, con funzioni di supporto operativo e decisionale relativamente ai  processi di sviluppo del management e della redditività aziendale.

Mission
Svolgere il ruolo di fiduciario della proprietà in merito ad ogni attività oggetto della presente proposta di collaborazione e farsi garante della affidabilità , equità e profittabilità di ogni attività che coinvolga terze parti.

Oggetto  della prestazione 
Il  supporto operativo e decisionale del Coach Direzionale potrà riguardare una o più delle seguenti attività, concordati di volta in volta con la proprietà:

AREA ORGANIZZAZIONE

  1. Contribuire a definire la governance societaria
  2. Contribuire a definire l’organigramma aziendale
  3. Contribuire a stilare le job descriptions  di eventuali nuovi profili da inserire
  4. Contribuire ad individuare e selezionare le figure destinate a ricoprire nuovi incarichi
  5. Facilitare e coadiuvare i processi di negoziazione con le controparti attuali , interne ed esterne all’azienda

 

AREA FORMAZIONE

  1. Progettare ed erogare i piani formativi rivolti a tutto il personale interno
  2. Affiancare in qualità di personal coach le risorse indicate dalla proprietà

 

AREA ORGANIZZAZIONE  / COACHING

  1. Coordinare le attività dei vari ruoli interni all’azienda, facilitando le prese di decisione e la comunicazione  tra i vari reparti aziendali . Gli specifici interventi inerenti questo incarico saranno uno o più tra i seguenti :
  • coadiuvare il passaggio di informazioni  tra la proprietà e i vari reparti
  • stimolare e facilitare l’esecuzione efficace degli incarichi affidati ai collaboratori
  • suggerire metodi e strategie per facilitare il buon uso del tempo nelle varie attività (  time management )
  • organizzare e gestire riunioni  finalizzate al team building
  • condurre colloqui individuali laddove si presentino situazioni critiche
  • utilizzare strumenti di problem solving  in tutti i casi in cui occorra prendere decisioni importanti e/o urgenti
  • Contribuire a predisporre un piano incentivi e di crescita professionale , che preveda obiettivi precisi  , colloqui di feedback e colloqui di valutazione delle prestazioni
  • Assicurare la motivazione del personale, intervenendo con adeguati strumenti di training e coaching , sia sulle singole persone che nei reparti.

AREA BUSINESS  COACHING

  1. Contribuire ad individuare e supervisionare fornitori , partner e consulenti con cui collaborare , sia per situazioni contingenti, che  per predisporre eventuali piani industriali e strategici .
  2. Coadiuvare le strategie di sviluppo delle linee di business verificando la fattibilità e la profittabilità dei piani  d’azione [  in italia e/o all’estero ]
  3. Contribuire a sviluppare un’ attività di social network che favorisca la creazione di contatti utili allo sviluppo del business
  4. Coadiuvare il processo di riorganizzazione aziendale ( ridefinizione procedure interne / piani remunerativi / criteri decisionali )
  5. Coadiuvare il processo di riduzione delle spese aziendali assicurando il miglior rapporto costi / benefici ( relativamente ai costi fissi, ai costi variabili  e agli  investimenti )

.

Reportistica
Ai fini della condivisione, della tracciabilità e del monitoraggio del lavoro svolto , un tempo specifico dovrà essere dedicato alla redazione di report sull’andamento delle attività svolte ( eventualmente in collaborazione col personale interno )

 

Modalità di svolgimento dell’incarico
Il Coach Direzionale opererà nell’ambito della più ampia autonomia professionale, e con i poteri di rappresentanza accordati specificamente dalla società.

.

Compenso
Da concordare con il cliente in base al carico di lavoro

.

Computo delle giornate effettivamente svolte
Sarà cura del Coach presentare  alla proprietà un prospetto riassuntivo delle giornate svolte nell’arco di ogni mese

.

Ulteriori prestazioni ed incarichi
Qualora, nel corso dello svolgimento del rapporto, la società richiedesse al Coach prestazioni professionali che esulano dall’oggetto del presente incarico o dalle opzioni concordate, le parti potranno decidere se regolare le ulteriori attività  mediante la stipulazione di accordi ad hoc o ridefinire in toto gli accordi presi

.

Aggiornamento dell’accordo
In ogni momento, qualora ricorrano condizioni diverse da quelle presenti all’atto della firma del presente accordo,  le parti potranno  valutare se e come rivedere i termini stessi dell’accordo